Domenica delle Palme

La Santa celebrazione dell’ingresso di Gesù in Gerusalemme nella Domenica delle Palme introduce nella settimana santa che ci fa rivivere gli eventi della passione, morte e risurrezione del nostro Signore Gesù Cristo.
Lunedì, Martedì e Mercoledì la Chiesa Ortodossa  ricorda l’unzione di Betania, l’annuncio del tradimento di Giuda e del rinnegamento di San  Pietro, la preparazione della cena pasquale. Il Giovedì Santo mattina in tutte le Chiese ortodosse  si celebra la Santa Liturgia della Cena del Signore Gesù con la lavanda dei piedi .
Nelle ore serali  Si da la lettura dei Santi 12  Vangeli, dove Gesù e la passione sulla Croce del nostro Signore Gesù Cristo.
Il Venerdì santo si celebra la Passione del Signore la sepultura e la deposizione nella tomba del Nostro Signore con il conto delle lamentazioni .
Il Sabato santo si fa memoria della sepoltura e discesa nel regno dei morti nell’attesa della risurrezione, che viene celebrata nella solenne veglia pasquale, madre di tutte le veglie e nella domenica di risurrezione. Il triduo pasquale risplende al centro dell’anno liturgico e ha in esso la centralità che ha la domenica nella settimana.